Seguiteci:
Language:
Renan Ozturk ©

Down To Nothing

Play Trailer

Down To Nothing

Chi ha messo piede sulla montagna più alta della terra non può prefiggersi meta più elevata. Questo non significa, però, che gli altri obiettivi siano più facili. L’ha capito anche Hilaree O’Neill quando ha preso in considerazione il suo progetto “Anti-Everest”. L’alpinista americana, insieme a Mark Jenkins, Emily Harrington, Cory Richards e Renan Ozturk, vorrebbe scalare quella che è considerata la montagna più elevata del sudest asiatico. Anche se, in realtà, nessuno sa esattamente quanto sia alto il Hkakabo Razi. Per scoprirlo, tutti i partecipanti alla spedizione intraprendono la lunga strada da Yangon verso il nord del paese, si fanno sballottare su treni scomodi per chilometri e chilometri e si fidano ciecamente di motociclette stracariche che avanzano su strade secondarie fangose. Non appena il Hkakabo Razi fa capolino all’orizzonte, dopo dieci giorni nella giungla più fitta, questo viaggio esotico ha già regalato una sorpresa: buona parte dell’attrezzatura e provviste devono essere lasciate indietro. A ogni metro conquistato è sempre più chiaro che c’è qualcosa oltre la fame a consumare il team. E quando, al campo alto, affiorano ricordi dolorosi di insicurezze, frustrazioni e delusioni, il destino della spedizione corre sul filo del rasoio.  
Vorremmo ringraziare i nostri partner