Seguiteci:
Language:
Martin Hanslmayr ©

Lunag Ri

Lunag Ri

Quando David Lama chiude gli occhi e pensa al Nepal, vede verdi terrazzamenti, ma nessuna cima innevata. A differenza della maggior parte degli alpinisti occidentali, sin da bambino aveva percorso la terra di suo padre – trasportato in uno zaino – ma ora, durante un trekking con i genitori, è lui a scandire il ritmo. Rivedere la sua famiglia nepalese non è, però, l’unico motivo che ha spinto l’austriaco a viaggiare in Nepal. David Lama subisce il fascino delle alte cime. Nel novembre 2015, insieme alla leggenda dell’arrampicata americana Conrad Anker, il giovane alpinista vuole scalare i 6907 metri del Lunag Ri in stile alpino, un gigante di granito che richiede un impegno tecnico estremo, sul confine tra il Tibet e il Nepal. Grazie alla lunga e notevole esperienza in spedizioni di Conrad, unita allo stile di arrampicata fast and light di David, questa cima inviolata dovrebbe essere domata – almeno così pensano. I due alpinisti hanno infatti sottovalutato la cresta nord-ovest del Lunag Ri. 
Vorremmo ringraziare i nostri partner